Procedura Allerta Esterna

È la procedura con cui l’agenzia delle entrate, l’Inps o l’agente di riscossione (ex Equitalia) avvisa l’imprenditore che lo scaduto è diventato di un ammontare tale per cui è necessario rientrare entro 90 giorni dall’avviso o avvalersi degli strumenti di rateazione, pena la segnalazione all’OCRI che riceve appunto un’Allerta dall’esterno dell’azienda.

Contattaci per sapere di più sulla Procedura Allerta Esterna

Contattaci