Impresa allertata, mezza salvata.

La procedura d’Allerta, tutto ciò che occorre sapere.

Una novità dirompente, quella prevista dalla legge delega 155/2017: introduce infatti l’obbligo dell’Allerta d’impresa, una procedura finalizzata all’emersione di criticità aziendali in fase precoce.

L’imprenditore è tenuto a dotarsi di assetti organizzativi adeguati alla rilevazione tempestiva della crisi, e assegna agli organi di controllo della società, al revisore o alla società di revisione (sindaci commercialisti) l’onere di segnalazione dell’esistenza di fondati indizi di una situazione di crisi incipiente. 

La Procedura d’Allerta è uno strumento previsto dalla legge che da una parte obbliga l’imprenditore a segnalare tempestivamente indicatori di crisi, dall’altra rappresenta uno strumento di tutela, evitando che una crisi non presa per tempo si aggravi, fino a diventare ingestibile.

L’Allerta d’impresa è uno strumento stragiudiziale e confidenziale che ha la finalità di aiutare le imprese ad analizzare le cause precoci del malessere economico e finanziario che le coinvolge, per evitarne il peggioramento.

FONTE: Sole24Ore, 8.11.2017 – Claudio Ceradini

Leggi l’articolo.

Jimmy Clarini – Fondatore di Entriage

Vuoi capire se dietro alcuni sintomi si nasconde un’insidia o qualcosa di più complesso?

Scopri cos’è il TRIAGE TEST©. Chiedi un incontro confidenziale con Jimmy Clarini.

Resta aggiornato